logo officine gm

Le Officine GM sono un network di professionisti e creativi.

Ci interessano le nuove tecnologie e le forme di comunicazione associate, non ci spaventano i cambiamenti ed amiamo le sfide.

Chi ci sceglie pensa in grande.

A creare, produrre e promuovere “in grande” ci pensiamo noi.

 

Contatti : info@officinegm.com

 

Officine GM

GREEN MOOVIES

Green Movies: primo corso di formazione in Italia per produrre audiovisivo a impatto zero

Green Movies: chi la dura la vince

 

Sono felicissima di annunciare la partenza del primo corso in Italia sui green movies proposto da Giulia Morello (Officine GM) e da Elisa Mereghetti (Ethnos film) e realizzato grazie all’ente di formazione COM2 nelle persone di Rosario Alfano e Gilda Di Florio che hanno da subito creduto nella forza di questa idea.

Green moovies project management. Corso di alta formazione in risposta al bando di specializzazione settore audiovisive regione Emilia Romagna

Proprio qualche giorno fa parlavamo dei video a impatto zero in un articolo del nostro blog.

Le Officine GM lavorano da più di quindici anni sulle produzioni audiovisive e da diversi anni sui temi della sostenibilità.

 

Ognuno di noi è chiamato a fare qualcosa per la più grande emergenza planetaria: il nostro ambiente. 

 

Occupandoci di cultura e creatività ci siamo ritenuti maggiormente chiamati in causa e per questo abbiamo fondato le Officine Green per produrre audiovisivo nel pieno rispetto dell’ambiente.

Proprio noi che ci occupiamo di cultura dobbiamo essere interpreti di un cambiamento culturale, dobbiamo provare a ripensare il nostro mestiere in chiave di sostenibilità.

 

Nel frattempo la Provincia autonoma di Trento già da un po’ ha creato il T Green, protocollo green che premia il cinema sostenibile. Mi viene da dire che

Si può fare! 

 

Iniziamo da questo primo importante passo in Emilia Romagna per poi coinvolgere tutto lo stivale a farsi green nel cinema, ma  non solo.

 

Sono due anni che lavoro a questo progetto di ripensamento del settore dell’audiovisivo e finalmente una regione virtuosa come l’Emilia Romagna mi ha dato fiducia e ragione.

Tra poco si parte con 320 ore di aula e 240 di stage presso i produttori del circuito documentaristi Emilia Romagna.

Questo è solo il primo passo di una grande rivoluzione culturale che ha come valore di base la sostenibilità.

 

Si può fare quindi….che aspettate a farlo?

 

Giulia Morello

Officine GM

 

 

 

 

No Comments
Post a Comment