logo officine gm

Le Officine GM sono un network di professionisti e creativi.

Ci interessano le nuove tecnologie e le forme di comunicazione associate, non ci spaventano i cambiamenti ed amiamo le sfide.

Chi ci sceglie pensa in grande.

A creare, produrre e promuovere “in grande” ci pensiamo noi.

 

Contatti : info@officinegm.com

 

Officine GM

logo masc officine gm

Le Officine GM realizzano il sito di M.A.S.C. ETS Movimento Artistico Socio Culturale

Le Officine GM sostengono il progetto sociale di M.A.S.C.

Chi ci segue da tempo lo sa, Le Officine GM hanno come mission quella di unire tre parole: ambiente, cultura e sociale.

Quando M.A.S.C. ci ha chiesto un aiuto per la realizzazione del sito e per la progettazione abbiamo subito detto SI.

In più siamo un network di professionisti e creativi che ha basato tutto sulla forza e sulla costruzione di una rete efficace.

Per questo quando M.A.S.C. si è costituita non ci abbiamo pensato due volte: è una bella impresa e merita sostegno.

Abbiamo iniziato l’anno realizzando il nuovo sito di M.A.S.C. ETS, ma questo è solo l’inizio.

17 obiettivi agenda 2030I temi di MASC ETS: la parità di genere

Lo scorso anno Le Officine GM erano già al fianco di Silvia Vallerani e Giulia Corradi, le fondatrici di M.A.S.C. ETS, per lo spettacolo Cambiamo Camicia. Uno spettacolo in piena sintonia con l’obiettivo 5 – Parità di Genere- dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Lo spettacolo ha debuttato in anteprima nazionale a Rebibbia Reclusione il 25 Novembre 2017 alla presenza del Garante dei Detenuti del Lazio e della consigliera regionale Marta Bonafoni.

Dopo questa tappa ha cominciato a girare in tutta Italia perchè di certi argomenti è fondamentale parlare a tutti: giovani, adulti, istituzioni.

 

I temi di MASC ETS: la pace

Sempre in piena sintonia con i 17 obiettivi delle Nazioni Unite, stavolta il tema dello spettacolo teatrale Madri di è la pace.

Si parla di una guerra che dura da più di 70 anni tra Israele e Palestina e di una marcia promossa da Women Wage Peace, dove donne ebree, musulmane e cristiane nel 2017 hanno camminato insieme per la pace.

Una marcia piena di significato, di poesia e di bellezza davanti a una guerra insaziabile. Il messaggio è che le donne possono seminare e costruire pace e cambiamento.

Lo spettacolo Madri di è stato presentato all’interno del Festival del Mondo in Comune (UmbriaMiCo) 2018.

 

I Laboratori sui diritti delle donne

Change Now  è il titolo del laboratorio di alfabetizzazione sui diritti delle donne svolto al CPR di Ponte Galeria in collaborazione con Differenza Donna.

Progetto finanziato dal Garante dei Detenuti del Lazio.

Attraverso musica e teatro, Silvia Vallerani e Giulia Corradi hanno raccontato la storia di Aneta e Maria, donne vittime della tratta della prostituzione, di sfruttamento e di violenza. Le due donne, le cui storie fanno parte della raccolta di strie vere “La Svolta” dell’Associazione Differenza Donna ONG, nel racconto vengono portate entrambe al CPR di Ponte Galeria e proprio lì intraprendono  la strada verso il riscatto e la verità, grazie alla fiducia riposta nei confronti delle operatrici del centro antiviolenza.

 

Il laboratorio teatrale a Rebibbia Reclusione: La seconda volta

La seconda volta è il titolo del prossimo progetto di M.A.S.C. ETS. 

La Direzione dell’Istituto Penitenziario ha già espresso parere favorevole al progetto ed ora è iniziata la fase di fundraising per sostenere questo nuovo progetto annuale.

 

Se sei interessata/o a sostenere i progetti di M.A.S.C. ETS qui puoi trovare tutte le informazioni. 

 

Per tutti questi motivi e valori condivisi le Officine GM hanno scelto di sostenere attivamente M.A.S.C. ETS.

 

No Comments
Post a Comment