logo officine gm

Le Officine GM sono un network di professionisti e creativi.

Ci interessano le nuove tecnologie e le forme di comunicazione associate, non ci spaventano i cambiamenti ed amiamo le sfide.

Chi ci sceglie pensa in grande.

A creare, produrre e promuovere “in grande” ci pensiamo noi.

 

Contatti : info@officinegm.com

 

Officine GM

Il 16 e il 17 Agosto Salò ricorda Pippa Bacca

Questo agosto Salò ospita due eventi legati a Pippa Bacca, entrambi con il patrocinio del Comune di Salò: martedì 16 agosto alle 20.30 presso la Sala dei Provveditori nel Palazzo Municipale (Lungolago Zanardelli 55), ci sarà la presentazione del libro Sono innamorata di Pippa Bacca. Chiedimi perché! di Giulia Morello (Ed. Castevecchi).

Il titolo del libro riprende una spilla, prodotta dalla stessa Pippa in grande formato e quantità, e distribuita agli amici, per cercare di conquistare un ragazzo che non l’amava.
Giulia Morello, regista e scrittrice romana, rimane colpita dalla notizia della tragica scomparsa di Pippa, nel marzo 2008, durante il Viaggio delle Spose. Un viaggio-performance che avrebbe dovuto portare l’artista da Milano a Gerusalemme in autostop, attraverso paesi dove ancora sono visibili i segni di recenti conflitti, vestendo solo e sempre un abito da sposa, creato appositamente; nelle tappe del viaggio, organizzate in anticipo, Pippa svolgeva un’altra performance, la Lavanda dei piedi alle ostetriche locali, omaggio a chi fa nascere la vita. Simbolismo positivo quindi di gioia e vita (lo sposalizio e la maternità) in paesi dove la guerra ha portato dolore e morte. Ma dopo Istanbul il viaggio si ferma: Pippa viene violentata e uccisa da un balordo locale.

L’opinione pubblica si divide tra gli accusatori e i sostenitori, ma come spesso capita, la cronaca fa il suo mestiere ma è troppo veloce; ad entrambe le “fazioni” manca il tempo per approfondire.
Otto mesi dopo la morte di Pippa, Giulia contatta la famiglia e inizia una lavoro di ricerca, perché vuole capire prima di tutto e poi raccontare chi era questa artista, cosa faceva, e il senso del suo poetico ultimo viaggio. Proprio dalla ricerca stessa nasce questo libro, che non è una biografia, ma mette insieme molti tasselli del “mosaico” Pippa. Giulia, semplicemente, conduce il lettore sulla stessa strada che ha percorso lei, attraverso gli incontri, le testimonianze e le esperienze – perché per capire a volte bisogna vivere le situazioni e non solo farsele raccontare – che la avvicinano al mondo di Pippa. E racconta così una storia forse incredibile, ma assolutamente vera.

Oltre all’autrice Giulia Morello, interverranno alla presentazione Arianna Lenzi, giornalista e viaggiatrice e Margherita Merega, storica dell’arte.

Il giorno successivo, mercoledì 17 agosto si svolgerà invece il “Nono memoriale Pippa Bacca”, una traversata non competitiva del ramo di Salò del lago di Garda, cui tutta la popolazione è invitata a partecipare, senza limiti di età.
La nuotata è alla portata di tutti: il tratto, di circa un chilometro, non va percorso in fretta: difatti, il senso è di ricordare Pippa, la sua apertura agli altri, e quindi sarebbe bello partire ed arrivare tutti insieme.
Perciò, le pinne ed ogni altra attrezzatura per aumentare la velocità sono consentite solo agli ultrasessantacinquenni. Sono consigliate tavolette (meglio se verdi, il colore pippesco), sconsigliati salvagenti e tutto ciò che, in caso di vento, può fare “vela”.

L’appuntamento è per le ore 17,00 di mercoledì 17 agosto sulla spiaggia antistante il cimitero di Salò, dove i partecipanti si registreranno e riceveranno un palloncino verde da legare al polso, simbolo di Pippa ed insieme segnale della loro presenza.
Alle 18,00 tutti entreranno in acqua, seguendo la famiglia di Pippa, che darà il “via”, iniziando a nuotare. L’arrivo è previsto a piazza della Serenissima.

La partecipazione alla nuotata è gratuita, ma si raccomanda a chi intende partecipare di inviare una mail a: traversatapippabacca@gmail.com, possibilmente entro il 15 agosto.

I partecipanti dovranno provvedere personalmente a raggiungere il luogo di partenza, ed a farsi prendere sul luogo d’arrivo.

Entrambe le iniziative hanno il patrocinio del Comune di Salò

 

PB_presentazione_salo