logo officine gm

Le Officine GM sono un network di professionisti e creativi.

Ci interessano le nuove tecnologie e le forme di comunicazione associate, non ci spaventano i cambiamenti ed amiamo le sfide.

Chi ci sceglie pensa in grande.

A creare, produrre e promuovere “in grande” ci pensiamo noi.

 

Contatti : info@officinegm.com

 

Officine GM

e mail marketing

E mail marketing: ecco come si fa

Email marketing che funziona: ecco come si fa

In quest’articolo parleremo di quell’attività professionale che consiste nell’invio diretto di comunicazioni e offerte a un pubblico definito tramite posta elettronica al fine di conseguire fidelizzazione, fiducia e una relazione con il cliente, l’email marketing appunto.

I vantaggi dell’email marketing sono indubbi:

  • rapidità nel prendere contatto con i clienti potenziali;

  • riduzione dei costi di distribuzione del messaggio;

  • personalizzazione del messaggio grazie alla profilazione fatta nel database;

  • tracciabilità delle interazioni per determinare l’efficacia del messaggio;

  • strumento sostenibile dato che non prevede l’utilizzo e il consumo della carta.

 

8_Email MarketingCome massimizzare i risultati quando utilizzi una strategia di email marketing

Una volta acquisiti gli indirizzi email e importati all’interno della piattaforma di email marketing è consigliabile inviare una mail di benvenuto con un invito a segnalare le preferenze del destinatario da scegliere tra una serie di scelte. Tale lista non dovrà essere troppo lunga e avrà maggiore efficacia se legata a qualche vantaggio in cambio come un piccolo sconto, un campione di prodotto, un ebook o un servizio in prova.

Questo database profilato dovrà essere aggiornato per evitare invii a contatti inesistenti.

La profilazione consente di personalizzare il messaggio con il nome e cognome del destinatario e le eventuali preferenze del tuo cliente.

Il titolo

Deve suscitare curiosità e spiccare per originalità tra le tante email che il tuo cliente riceve giornalmente. Per essere aperta evita titoli banali o parole prive di emozione e abusate. La personalizzazione del titolo rende la mail persuasiva e avrà maggiore probabilità di essere aperta.

Lo stile narrativo come pure la grafica del messaggio devono emozionare e fare leva sui sensi del destinatario. I messaggi dovranno contenere una call to action chiara in funzione dell’obiettivo definito al momento dell’invio della comunicazione.

Poiché in questi ultimi anni le email sono lette generalmente su un dispositivo mobile, la massima attenzione va prestata all’adattabilità delle newsletter ai vari dispositivi di lettura.

Misurare i risultati

Dopo aver trovato il titolo giusto, il messaggio adatto al target di riferimento, le foto appropriate, dovrai dedicare tempo anche a monitorare l’efficacia della tua comunicazione e ad analizzare come correggere eventuali errori. Gli indicatori principali cui dovrai prestare attenzione sono il tasso di ricezione, il tasso di apertura e i click effettuati.

Hai qualche buona pratica derivata dalla tua esperienza di email marketing da condividere?

No Comments
Post a Comment